Karate Libertas

Allenamento - 16 gen

23/02/2016

L’idea di organizzare un incontro volto a selezionare una rappresentativa nazionale del Karate Libertas, è una naturale conseguenza del successo di questo movimento, nonché dell’aumentato numero di impegni e di scambi  con altre rappresentative straniere.

L’appuntamento del 17 ottobre, riservato agli atleti classificatisi ai primi tre posti agli ultimi campionati  nazionali  di Rimini, per quanto concerne la specialità del kata, ed ai primi due posti per il kumite, consente a questi atleti, se selezionati, di poter accedere ad un ristretto gruppo che prenderà parte nel 2016 all’attività internazionale del dipartimento Karate Libertas.

Nel 2015 gli impegni della rappresentativa, sono stati oltre alla manifestazione internazionale di Lignano in gennaio, la trasferta in Romania a Pitesti, e successivamente in Scozia a Glasgow in settembre.

Vorrei inoltre evidenziare come il carattere di queste trasferte fuori dai confini nazionali rivesta oltre che un importante significato sportivo, anche una non secondaria valenza di scambio culturale, a cui Libertas, in qualità di ente di promozione da grande importanza.

Si prospetta un 2016 ricco di impegni e nuovi traguardi, che il Karate Libertas affronterà con l’entusiasmo che contraddistingue questo movimento, cercando sempre di confrontarsi con le altre realtà del karate nazionale in modo costruttivo e aperto, poiché è solo attraverso un confronto democratico che si può e si deve crescere insieme.

 

Responsabile Nazionale Dipartimento Karate Libertas

Giampaolo Zacche’